Seguici su
Cerca

Descrizione

Edificata attorno al 1530, con all’interno le splendide decorazioni eseguite nel 1864 dal pittore Ciancia da Caprile, il pulpito in stile rinascimentale scolpito da Stefano Zellio nel 1651, la pala dietro l’altar maggiore opera del Borsetti, datata 1812 e recen­­te­mente restau­rata, e i pregevoli quindici me­da­glioni nella cappella della Madonna di Oropa che rappre­sen­tano i misteri del Rosario, opera del Gallieri o del suo discepolo Sevesi. No­te­vole l’or­gano ot­to­cen­tesco che conta circa 1300 canne, costruito nel 1847 da Felice Bossi di Ber­gamo .

Modalita di Accesso

Accesso libero durante le funzioni religiose

Galleria di immagini

Dove

frazione Bianco, 2

Contatti

Telefono: 015 748141
Pagina aggiornata il 20/03/2024 10:06:00

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri